IL FONDO EST

 GEMOS versa una quota mensile per ogni lavoratore in forza ad un Fondo (Fondo Est) avente finalità esclusivamente assistenziale, in grado di garantire una adeguata copertura delle spese sanitarie abitualmente sostenute dai lavoratori.

Cosa significa “Copertura sanitaria integrativa”? 

Significa la possibilità di vedere rimborsate, integralmente o parzialmente, le proprie spese relative a diversi ambiti socio-sanitari: dagli esami del sangue alle visite specialistiche, dai ricoveri ospedalieri alle prestazioni odontoiatriche.

Per conoscere nel dettaglio le prestazioni sanitarie garantite dal FONDO EST, consulta il Piano Sanitario presente sul sito www.fondoest.it

Come fare ad ottenere i rimborsi dal FONDO EST? 

È molto semplice, basta compilare in tutte le sue parti ed inviare a FONDO EST, il modulo richiesta di rimborso (scaricabile dal sito) allegando tutta la documentazione richiesta. Il rimborso verrà erogato da FONDO EST direttamente sul conto corrente del lavoratore.

L’EBURT

GEMOS versa anche un contributo trimestrale all’EBURT-Ente Bilaterale Nazionale del Turismo (EBNT). Oltre ai propri obiettivi, EBNT offre risposte in situazioni di crisi congiunturali intervenendo con forme di sostegno al reddito a favore di lavoratori dipendenti, salvaguardando l’occupazione e la professionalità degli addetti. L’elenco delle prestazioni rimborsabili previste dall’EBURT dell’Emilia Romagna è consultabile su www.eburt.it (ogni Regione presenta iniziative autonome consultabili dai relativi siti internet.

È davvero un’opportunità da sfruttare quella di usufruire dei pacchetti soprattutto in un periodo come questo dove ridurre le spese diventa per tutti una necessitàSe hai bisogno di informazioni o aiuto per istruire una pratica con il Fondo EST o l’EBURT, puoi contattare Sportello Welfare al 0546/600783 o tramite  e-mail dedicata: sportello.welfare@gemos.it

Condividi suShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn