All’ Istituto Artusi una lezione alternativa: sui banchi di scuola si impara anche la cooperazione

Sui banchi di scuola si impara anche la cooperazione. È stato così per oltre 100 studenti delle quinte dell’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli che, lunedì, hanno partecipato ad una lezione animata con ardore e straordinaria efficacia comunicativa da Daniele De Leo, agronomo esperto in produzioni Dop e Igp, conduttore di una giornata che si è rivelata anche occasione per orientarsi in vista di una futura scelta professionale.

L’appuntamento è inserito nel ciclo di incontri organizzato da Confcooperative FedAgriPesca Emilia Romagna negli istituti alberghieri ed agrari dell’Emilia Romagna per promuovere e far crescere i valori della cooperazione e il modello cooperativo che nella nostra regione e nella stessa provincia di Forlì-Cesena ha dato vita a grandi realtà. Insegnanti per un giorno si sono avvicendati alla cattedra alcuni imprenditori cooperativi. Per noi di Gemos, il collega Mirko Mariani, ex alunno dell’Alberghiero, ha raccontato lo sviluppo di Gemos, che oggi con oltre 1000 dipendenti, fornisce 30mila pasti al giorno e realizza progetti di ristorazione collettiva sul territorio nazionale e in paesi esteri tra cui la Serbia.

 

 

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn