Gestione energetica: Gemos è conforme alla ISO 50001

 

Nuovo traguardo in casa Gemos: da pochi giorni infatti, la cooperativa di ristorazione faentina ha ottenuto la certificazione del proprio Sistema di Gestione dell’Energia in conformità alla norma UNI EN ISO 50001 che le consentirà di intraprendere un percorso virtuoso verso il miglioramento della propria prestazione energetica e la maggiore sostenibilità ambientale del proprio processo produttivo.

“Il certificato è stato rilasciato da un organismo di certificazione terzo che ha riscontrato la piena conformità della politica energetica e del sistema di gestione dell’energia promossi dalla norma – spiega Giuseppina Genise, responsabile dei sistemi di gestione in Gemos -”.

 

La certificazione, che verrà verificata e confermata ogni anno da parte dell’organismo di certificazione, ha richiesto a Gemos l’installazione di specifici strumenti di controllo e misurazione.

“Ora abbiamo accesso a dati più rilevanti e precisi che ci consentiranno di monitorare e migliorare la nostra prestazione energetica – aggiunge la responsabile -. In questo modo saremo in grado di programmare interventi finalizzati a diminuire i consumi e, di conseguenza, potremo ridurre sia i costi che l’impatto sull’ambiente. Il tutto, garantendo a Gemos anche un vantaggio competitivo sul mercato”.

 

Per ottenere la certificazione sono occorsi sei mesi di studio e preparazione tecnica.

“È stato un lavoro di squadra – racconta ancora Genise -. Ad assisterci, due consulenti che sono anche fornitori storici di Gemos: la cooperativa Servizi Ecologici di Faenza, per l’implementazione del sistema documentale, e lo Studio Tecnico Associato E.S.I. Project di Forlì, per la redazione dell’Analisi energetica e la realizzazione del sistema di monitoraggio energetico. A loro e a tutti coloro che si sono impegnati per il raggiungimento di questo importante obiettivo, va il nostro più sentito ringraziamento”.

Condividi suShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn