Rating di legalità, Gemos conferma le tre stelle

Il rating di legalità èuno dei principali strumenti di sensibilizzazione etica per le imprese. Si esprime tramite un punteggio in stellette, da un minimo di una a un massimo di tre, che indica il grado di attenzione di una determinata azienda in materia di correttezza, trasparenza e rispetto della legalità.

In base alle dichiarazioni rese e all’esito delle valutazioni effettuate, l’Autorità Garante della Concorrenza del Mercato (AGCM) ha rinnovato alla cooperativa Gemos il rating di legalità con il punteggio di tre stelle.

“Rinnoviamo per altri due anni il punteggio massimo – commenta la presidente Gemos, Mirella Paglierani -, cosa che ci dà grande soddisfazione. Il rating di legalità concorre a costruire la credibilità e l’affidabilità della nostra cooperativa, poiché è garanzia di requisiti morali e comportamenti virtuosi”.

L’attribuzione del rating avviene su base volontaria e ha durata biennale. Fattori premianti sono, tra gli altri, l’adesione a protocolli di legalità, l’attuazione di modelli di prevenzione e contrasto della corruzione, il rispetto delle norme vigenti in materia di pagamenti e tracciabilità.