Premio Innovatori Responsabili: vince “Prevenzione Donna” di Gemos

Il progetto Prevenzione Donna portato avanti all’interno del percorso di welfare aziendale BenEssere Gemos, ha valso alla nostra cooperativa il premio Ged, Gender equality and diversity, assegnato dalla Regione Emilia-Romagna durante l’evento Premio Innovatori Responsabili che si è svolto il 30 ottobre a Ravenna.

Il progetto Prevenzione Donna si compone di due azioni: la prevenzione del tumore al seno e la prevenzione della violenza sulle donne. In entrambi i casi Gemos si è avvalsa di preziose collaborazioni con enti specializzati, lo Ior – Istituto oncologico romagnolo e l’associazione SOS Donna.

La prevenzione del tumore al seno era rivolta alle lavoratrici con meno di 45 anni, in tutto 390, e ha portato all’approfondimento da parte dello Ior di 23 situazioni a rischio. Il progetto sviluppato con SOS Donna ha contribuito a diffondere tra i lavoratori Gemos una maggiore attenzione e sensibilità rispetto ai temi della violenza di genere in azienda e sul territorio, e ha coinvolto un certo numero di donne lavoratrici in un’indagine i cui risultati porteranno a nuove proposte e progetti territoriali.

Infine il nostro aiuto si è concretizzato nel sostenere un Progetto Regionale per l’accompagnamento al lavoro di donne in condizioni di svantaggio, in particolare donne vittime di violenza, attivando tirocini presso la nostra Cooperativa.

“Sono molto orgogliosa di aver ritirato questo premio per conto di Gemos – ha sottolineato la presidente Mirella Paglierani -. La nostra è una cooperativa con una forte prevalenza femminile, un aspetto che non intendiamo trascurare e che, al contrario, sarà al centro di altri futuri progetti dedicati alle nostre lavoratrici già messi in cantiere”.

Condividi suShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn